Contromisure CEM

by admin

Contromisure CEM

by admin

by admin

In relazione alle criticità rilevate nelle precedenti campagne di monitoraggio, suggeriamo differenti approcci per definire la metodologia ottimale per determinare l’origine dei disturbi dei Campi Elettromagnetici in ambienti industriali, ospedalieri, di pubbliche amministrazioni, commerciali e privati.

Per i valori di Campo Elettromagnetico in alta frequenza che superano i limiti di legge forniamo sempre il calcolo della distanza di sicurezza e del tempo limite di esposizione. In Bassa Frequenza forniamo la distanza minima di sicurezza dalla sorgente in campo magnetico e in campo elettrico.

Spesso la contromisura più efficace, e la più semplice, risulta essere l’allontanamento dell’operatore dalla sorgente critica. In altri casi possiamo trovarci in condizioni di disturbi imprevisti ed imprevedibili che richiedono un’analisi dettagliata dell’ambiente circostante alla sorgente critica e l’applicazione di elementi schermanti di varia natura.

In impianti con elevate potenze elettriche, lo studio di contromisure efficaci spesso richiede studi approfonditi che coinvolgono la progettazione dei sistemi elettrici e la disposizione logistica degli apparati nei luoghi di lavoro.

Top