Casa di Legno Eco Sostenibile Sostasio

Casa di Legno Eco Sostenibile

Casa di Legno Eco Sostenibile Sostasio

Casa di Legno Eco Sostenibile

by admin

Ing. Samuele Giacometti

“Come progettista, committente ed abitante dal 2010 della Casa di Legno Eco Sostenibile, vincitrice del CasaClima Award 2010, ho sempre ritenuto fondamentale il controllo finale da parte di tecnici preparati, affidabili e dotati di tutte le necessarie attrezzature al fine di verificare la qualità del lavoro svolto dagli artigiani e dalle imprese coinvolte nella costruzione della mia casa di legno. Il risultato scaturito dai test svolti dai tecnici della Scantec sono la garanzia oggettiva che la mia abitazione è stata costruita a regola d’arte.”

Blower Door Test

Pensando all’importanza di questo controllo finale mi tornò in mente il brano tratto dal Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes.

Tutto era stato fatto al meglio, ma senza un controllo finale non potevo esserne certo, così come il povero Don Chisciotte non poteva essere certo che le modifiche apportate rendessero più sicura la sua celata.

Dall’elmo ad una perfetta celata

“Per prima cosa, ripulì alcuni pezzi d’armatura appartenuti ai suoi bisavoli e da secoli dimenticati in un angolo, coperti di ruggine e di muffa. Li ripulì come meglio poteva, ma si accorse di un grosso inconveniente: invece di una celata a incastro disponeva di un semplice elmo; rimediò abilmente con un pezzo di cartone che, opportunamente tagliato e incastrato nell’elmo, gli dava tutta l’aria di una celata completa. Per provarne la resistenza all’eventuale impatto di una lama, prese la spada e vibrò due colpi, e già col primo distrusse in un attimo il lavoro di una settimana. Allarmato dalla facilità con cui la celata era andata in pezzi, per proteggersi volle rifarla, irrobustendola con dei rinforzi di ferro posti all’interno; ne restò soddisfatto e, senza altre prove, la giudicò una finissima celata a incastro”.

(Miguel de Cervantes Saavedra, Don Chisciotte della Mancia, 1605-1615)

Top